09 Ott Imprese italiane e cultura dell’efficienza energetica

Cosa si muove nel campo dell’efficienza energetica in Italia? Quali direzioni ha intrapreso il nostro sistema industriale in questo campo strategico?

Sappiamo bene che la leva dell’efficientamento energetico è una delle più importanti per migliorare la produttività complessiva del nostro sistema produttivo ma per capire se le cose vanno nella giusta direzione è necessario confrontare dati ed elaborare analisi.

Agli inizi del mese di luglio è stato presentato l’Energy Efficiency Report 2017 dell’Energy&Strategy Group – School of Management del Politecnico di Milano. Questo rapporto documenta con cifre alla mano gli investimenti nel 2016, tratteggiando gli aspetti economici della questione.

Il rapporto contiene anche un’interessante indagine che fa il punto della situazione sulla cultura dell’efficienza energetica. Il metodo di indagine è in questo caso un’ intervista con questionario agli energy manager delle imprese, che ha il merito di raccogliere informazioni da osservatori privilegiati dei fenomeni in questione.

Uno dei dati più significativi emersi più è una rilevante attenzione all’efficienza energetica anche grazie agli strumenti obbligatori dell’audit energetico, in altre parole una diagnosi energetica per aziende di grandi dimensioni e per quelle definite energivore. A questo si accompagna la diffusione di un ruolo pensato ad hoc per la gestione energetica in azienda, l’energy manager.

Altro dato importante è che sette aziende su dieci dichiarano di aver realizzato nell’ultimo anno progetti volti all’efficienza energetica e la maggioranza di aver aumentato i propri investimenti in questo campo.

L’idea che si afferma è che gli investimenti in efficienza energetica siano dunque una questione strategica che non è più possibile trascurare anche se rimane una problematicità che riguarda tempi molto lunghi per il ritorno degli investimenti. Questo aspetto è considerato dall’80% degli intervistati una barriera alla realizzazione di interventi, insieme alla difficoltà di implementare nuove soluzioni tecnologiche e dialogare con le tecnologie esistenti in azienda.

Enega – Energie per l’Italia ha puntato ad un rapporto diretto con le aziende, ponendosi come energy & gas advisor, in grado di offrire una consulenza gratuita e flessibile, per individuare il servizio e l’offerta più adatta. Garantiamo dei valori imprescindibili come: contratti trasparenti, fattura chiara e comprensibile, costante attenzione al cliente e all’evoluzione del mercato, assistenza globale post-vendita, offerta di soluzioni su misura. Contattaci al numero verde 800-955515 o scrivi a info@enega.it.