energia-nucleare-in-francia

07 Dic Nucleare in Francia: previste riduzioni dal 2020 grazie a gas ed eolico.

Il monitoraggio di cosa accade in altri paesi, nel campo della produzione e del consumo di energia elettrica, è importante per comprendere meglio cosa accade in Italia.

La Francia, ad esempio, è un caso interessante per la vicinanza al nostro territorio e soprattutto per l’interdipendenza del nostro sistema energia con la loro produzione incentrata sul nucleare.

In questo inverno, sicuramente la Francia potrebbe andare sotto stress, per un rischio connesso alle forniture di energia elettrica.

L’operatore di rete RTE ha lanciato l’allarme per via di due condizioni principali, un’ondata di freddo più intenso del solito e la diminuita disponibilità proprio di energia nucleare. In particolare, il ruolo del nucleare, che è sempre stato determinante per quel paese e non solo, è in fase di evoluzione, verso una riduzione progressiva.

Queste due importanti cause potrebbero generare la necessità di misure eccezionali, ad esempio sensibilizzare tutti al risparmio di energia, ridurre del 5% la tensione sulle reti di distribuzione, distaccare temporaneamente a rotazione.

In un bilancio previsionale allargato fino al 2035, RTE prevede che la condizione di rischio per il sistema elettrico francese potrebbe perdurare fino al 2020. In quella data, alcune condizioni potrebbero rimettere le cose nella giusta direzione. In particolare un calo della domanda, la disponibilità aumentata di energia eolica off-shore e di quella proveniente dal gas, renderebbero possibile, a partire dal 2020, la riduzione della produzione nucleare prevista dal processo di transizione in corso.

In conclusione, il sistema elettrico francese, come quello italiano, è un settore in trasformazione. Le necessità impresse dallo sviluppo tecnologico nel settore dell’energia, le scelte di investimento, nazionali e internazionali, genereranno nei prossimi anni nuove soluzioni, per soddisfare la domanda proveniente dal sistema produttivo e dei cittadini dei nostri paesi.

Enega – Energie per l’Italia ha puntato ad un rapporto diretto con le aziende, ponendosi come energy & gas advisor, in grado di offrire una consulenza gratuita e flessibile, per individuare il servizio e l’offerta più adatta. Garantiamo dei valori imprescindibili come: contratti trasparenti, fattura chiara e comprensibile, costante attenzione al cliente e all’evoluzione del mercato, assistenza globale post-vendita, offerta di soluzioni su misura. Contattaci al numero verde 800-955515 o scrivi a info@enega.it.