gas-decarbonizzazione

12 Mar Il ruolo del gas per la decarbonizzazione

Nella progressiva trasformazione del sistema energetico globale, sono tante le strade percorribili per giungere a un migliore equilibrio economico e ambientale.

Da un lato, c’è un progressivo aumento dell’attenzione nei confronti della sostenibilità dei nostri consumi, dall’altro lato, non sempre è chiaro il ruolo che le diverse fonti possono avere in questo processo di transizione.

In molti casi, i combustibili fossili (petrolio, gas naturale, carbone) ottengono la stessa considerazione complessiva, in contrapposizione alle fonti di energia alternative.

Il gas naturale, invece, può avere un ruolo determinante nel processo di decarbonizzazione dell’Unione Europea. Questo è quanto emerge da uno studio commissionato dal CEER (Council of European Energy Regulators).

La generazione di energia, i trasporti e il riscaldamento sono le aree di produzione che il gas naturale permette di accompagnare efficacemente, in sostegno della decarbonizzazione.

“Future role of gas”, elaborato da Dnv GL, è uno studio che mette in luce le possibilità preziose, non sempre considerate, provenienti dal gas naturale.

Secondo questa ricerca, il gas naturale in questi anni ha avuto un ruolo non centrale come poteva, per via del basso costo di carbone e petrolio, oltre che per l’aumento di peso delle fonti di energia rinnovabili.

Le fonti di energia rinnovabili sono, inoltre, sostenute da importanti incentivi economici e quindi sono state giustamente protagoniste, oscurando, però, il ruolo del gas più del dovuto.

La domanda di energia dell’Unione Europea, invece, sarà in futuro molto legata al consumo di gas naturale, secondo questo studio, contribuendo sostanzialmente al necessario processo di decarbonizzazione dell’Europa.

Importante sottolineare che le attuali infrastrutture per il gas hanno la capacità di distribuire quello naturale, ma sono anche potenzialmente utili per i gas rinnovabili. In uno scenario di espansione dell’utilizzo del gas, potrebbe essere necessario addirittura potenziare la rete di distribuzione.

Anche il processo di regolamentazione del mercato e il sistema degli incentivi connesso possono essere un importante fattore di potenziamento del comparto del gas, sempre in direzione di una maggiore concorrenza complessiva che benefici i consumatori finali.

Nei prossimi anni, probabilmente, il processo di transizione verso una maggiore sostenibilità dei nostri fabbisogni energetici vedrà crescere l’utilizzo dei gas naturali, anche in vista di possibili risparmi complessivi.

Enega – Energie per l’Italia ha puntato ad un rapporto diretto con le aziende, ponendosi come energy & gas advisor, in grado di offrire una consulenza gratuita e flessibile, per individuare il servizio e l’offerta più adatta. Garantiamo dei valori imprescindibili come: contratti trasparenti, fattura chiara e comprensibile, costante attenzione al cliente e all’evoluzione del mercato, assistenza globale post-vendita, offerta di soluzioni su misura. Contattaci al numero verde 800-955515 o scrivi a info@enega.it.