27 Ago La domotica e il consumo energetico “intelligente” anche per l’ufficio

La domotica, termine questo che nasce dall’unione del latino domus (casa), e del suffisso greco ticos, che indica le discipline di applicazione, è la scienza interdisciplinare che si occupa dello studio e delle tecnologie volte a migliorare la qualità della vita nelle nostre case e in generale negli ambienti antropizzati.

Un’area questa, che richiede l’apporto e il supporto di molte tecnologie e professionalità tra cui, oltre all’ingegneria edile, architettura, design, informatica anche ingegneria energetica e di sviluppo.

L’energia elettrica d’altronde è uno dei “motori” fondamentali del nostro vivere quotidiano, e visto che una gran parte della giornata di ognuno, viene passata in ufficio, anche i luoghi di lavoro stanno diventando più “intelligenti”. La domotica svolge un ruolo molto importante nel rendere “smart” apparecchiature, impianti e sistemi: un impianto elettrico intelligente ad esempio può autoregolare l’accensione di stampanti, computer e altre attrezzature, fondamentali per la vita in ufficio, valutando quali apparecchiature, disattivare o mettere in stand-by, per non superare la soglia che farebbe scattare il contatore.

In definitiva gli scopi che si prefigge la domotica sono di migliorare la sicurezza, semplificare la progettazione, l’installazione, la manutenzione, l’automatizzazione e l’utilizzo della tecnologia. Ridurre i costi di gestione; convertire i vecchi ambienti e i vecchi impianti, sono cose molto importanti in una casa e, allo stesso tempo, anche per un ufficio. Questi luoghi “intelligenti”, grazie all’utilizzo di innovative soluzioni tecnologiche, creano la reale possibilità di una gestione coordinata, integrata e computerizzata di tutti gli apparati, come quelli di climatizzazione, distribuzione acqua, gas, energia, impianti di sicurezza, reti informatiche, ottimizzando la flessibilità gestionale, il comfort, la sicurezza, migliorando drasticamente la qualità della vita e de del lavoro all’interno degli edifici. Naturalmente una casa o un ufficio “intelligente” alla luce di tutto ciò, necessita di un fabbisogno energetico più alto, quindi con consumi più elevati.

EnegaEnergie per l’Italia punta da sempre ad un rapporto diretto con i clienti, ponendosi come energy & gas advisor, in grado di offrire una consulenza gratuita e flessibile, per individuare il servizio e l’offerta più adatta, evidenziando eventuali sprechi e le migliori soluzioni di efficientamento energetico anche in caso di “abitazioni intelligenti”. Garantiamo dei valori imprescindibili come: contratti trasparenti, fattura chiara e comprensibile, costante attenzione al cliente e all’evoluzione del mercato, assistenza globale post-vendita, offerta di soluzioni su misura. Contattaci al numero verde 800-955515 o scrivi a info@enega.it.